Quello che i figli pensano mentre le madri parlano. Capita a volte di predersela con chi ci sta più vicino ma anche quando è "troppo vicina" alla mamma si vuole sempre un mondo di bene!

Di mamma ce n’è una sola. E meno male, dice qualcuno. ;-) Una raccolta di "affettuosi" messaggi di riconoscenza verso le dolci mammine: un sorriso in regalo per la mamma un simpatico sfogo per i figli!

Grazie Mamma, perché al sabato sera mi fai rientrare alle 23.15 (e ho 17 anni) e di tenere la tua mente costantemente sintonizzata sull'epoca in cui le ragazze non potevano star fuori e le discoteche non esistevano ancora.
(inviato da Alice)

4 commenti:

  1. Pierpaolo ha detto...
      Questo commento è stato eliminato dall'autore.
  2. pippiri ha detto...
     

    guarda, io fino a 18 anni rientravo alle 23.30. Ma, ti assicuro, un po' di rigore m'ha fatto bene.

  3. Anonimo ha detto...
     

    Grazie per il conforto :)
    Alice

  4. STEFANIA ha detto...
     

    anche io fino ai 18 anni potevo uscire fino alle 23.30 e solo il sabato sera.
    ha ragione poppiri un po di rigore ha fatto bene anche a me

Posta un commento